Official Rat-Man Home Page

The Art of the Rat

The Art of the Rat è il catalogo realizzato da Cartoon Club in collaborazione con Panini Comics in occasione della mostra omonima, allestita nelle sale del palazzo del Podestà di Rimini per la ventisettesima edizione di Cartoon Club (8-30 luglio 2011) e la quindicesima di Riminicomix.
Il catalogo propone tutte le copertine realizzate per le pubblicazioni di Leo Ortolani e colorate in larghissima misura da Larry Ortolani.
Per la prima volta le copertine sono presentate in una veste inedita: in grande formato e senza tutti gli elementi grafici e le indicazioni editoriali necessarie alla pubblicazione di una copertina, come testata, prezzo, titolo, codice a barre.
Un’occasione unica per apprezzare il lavoro grafico e cromatico dei due autori.
Il volume raccoglie anche copertine e disegni inediti di grande interesse per cogliere pienamente l’evoluzione artistica dei due autori
Le copertine sono proposte in ordine cronologico e per collana, il che rende il catalogo anche un prezioso strumento di riferimento per la cronologia editoriale di Rat-Man.

Acquistando The Art of the Rat da questo link contribuisci a sostenere le spese del sito.

Scheda tecnica:
formato cm 21×29,7 (A4), stampa quadricromia, pagine 256, copertina con bandelle, prezzo € 24,00
In vendita in libreria e fumetteria e in anteprima a Riminicomix 22/23/24 Luglio dalle 17,00 alle 00,01, Piazzale Federico Fellini Marina Centro di Rimini o presso la mostra “The Art of The Rat” by Larry & Leo Ortolani, Palazzo del Podestà, Piazza Cavour, Rimini Centro dalle 10,00 alle 12,00 e dalle 18,00 alle 23,00.

3 pensieri su “The Art of the Rat

  1. Daniele

    Non sono completamente d'accordo con quel "necessarie": alcuni di quegli elementi vengono solo per comodità schiaffati in copertina, ma potrebbero benissimo apparire in 4a lasciando quindi più spazio all'immagine (un esempio per tutti: il codice a barre).
    Non parliamo poi di assurdità come la barracolorata-proteggibambini, che probabilmente è dovuta per legge ma non mi pare assolutamente rispecchiare i veri contenuti (e non parlo solo di Rat-Man, qui).

Lascia un commento

O