Official Rat-Man Home Page

Official Rat-Man Home Page 3.0

Da oggi la Official Rat-Man Home Page si presenta in una nuova veste.

L’idea di svecchiare il sito storico di Rat-Man, nato poco meno di 15 anni fa, era sentito da tempo, da chi aveva creato il progetto e lo ha mantenuto in questi anni, e dai numerosi seguaci del Ratto. 15 anni nella Rete sono un’era geologica (vero Leo?) soprattutto se pensiamo a quante cose sono cambiate da quel lontano 1997, l’anno in cui Rat-Man faceva capolino su Internet. Non ci dilungheremo sulla nascita del sito, perché chi segue gli albi di Rat-Man ha avuto modo di leggerla più volte, ma vogliamo oggi sottolineare i passaggi recenti, rispetto alla creazione, che ci hanno consentito di arrivare alla veste attuale.

Nel 2009, dopo ben 12 anni dal varo, il sito di Rat-Man affidò le news alla piattaforma Blogspot (o Blogger che dir si voglia) per consentire ai fan di seguire il sito tramite i feed e per permettere a chi scrive un più rapido aggiornamento delle notizie. Ma c’era un “ma”: da una parte il sito storico, ormai cristallizzato, con la sua mole di dati e immagini, e dall’altra un sito più dinamico fatto di news più spicciole che soffriva, però, della mancata integrazione con il precedente. Eravamo consapevoli di questo grosso limite, ma consideravamo questa fase come di passaggio, un ponte verso il futuro, che, però, è durata più del previsto.

Da quando siamo passati al rassicurante e collaudato ambiente Blogspot siamo andati alla ricerca di qualcuno che avesse le competenze per costruire il nuovo sito, ma nonostante le entusiastiche promesse di fan/programmatori che rispondevano ai nostri inviti o si proponevano autonomamente, nulla di concreto è mai avvenuto. La Official Rat-Man Home Page è un sito fatto dai fan per i fan ed è quindi ovvio che non poteva esserci alcuna retribuzione per un programmatore se non un pubblico ringraziamento. Ma il lavoro era duro e con i ringraziamenti non si mangia.

E poi avvenne qualcosa, qualcosa che disancorò il sito di Rat-Man dalle secche dell’indifferenza. Fui contattato da un certo Andrea Fedele che si presentava come un Rat-collezionista che si proponeva di ampliare e aggiornare la bibliografia del sito e di produrre un catalogo di tutto quanto era stato vergato dalla firma di Leo Ortolani. Non diedi particolare peso alla proposta, memore di numerose deludenti esperienze pregresse, ma il primo incontro, presso la storica fumetteria AltroQuando di Palermo, cambiò tutto. Negli occhi di Andrea rividi l’entusiasmo di un fan che mi ricordò quello di un altro fan, che anni prima aveva dato corpo al sogno di creare un sito di Rat-Man. Allora, quel fan, non aveva le competenze per creare un sito e non le aveva neanche oggi alla luce dei cambiati scenari. Ma se allora quel fan ce l’aveva fatta, superando inenarrabili difficoltà, perché non poteva farlo anche oggi?

Le competenze di Andrea furono messe alla prova sulle news dal titolo “Il Rat-collezionista” e i commenti giunti, soprattutto in privato, erano entusiasti. Andrea mi parlava spesso di un suo amico, Gianluca Lo Nardo, altro folle che, come lui, aveva fatto della catalogazione e del collezionismo Ortolaniano una delle sue ragioni di vita. La forza di questi due amici, il loro entusiasmo e la loro determinazione ruppe i residui indugi: ora rifare il sito era una cosa possibile. Gianluca possedeva, inoltre, le conoscenze informatiche che avrebbero consentito di alleviare il carico di lavoro per l’introduzione dei nuovi dati oltre a inserire lui stesso la maggior parte delle news tratte dal vecchio sito. L’obiettivo del rilancio sembrava adesso più a portata di mano.

La pietra angolare del nuovo sito, il catalogo, cominciò a prendere corpo: un lavoro monumentale fatto di ricerche e scansioni a opera dei due rattofili, un lavoro di scalpello e cesello i cui esiti, ora, sono sotto gli occhi di tutti. Anche la bibliografia ha subito una profonda revisione, quella bibliografia che nella prima incarnazione era già una guida imprescindibile per i Rat-naviganti ma che adesso era potenziata e aggiornata. E poi andavano aggiunte tutte le vecchie sezioni: la scheda sull’autore, i premi vinti, i “Dietro le quinte” narrati da Leo, gli “Step by Step” scritti da Larry, e ancora, le interviste, gli approfondimenti, i Focus di DeborohWalker, le anteprime delle copertine, l’avventura del cartone animato, insomma tutta la storia di Rat-Man dalla sua nascita ai giorni nostri.

Per la costruzione del sito siamo stati supportati da Rat-fan e non, e tra questi vanno citati Emiliano, Davide e tanti amici che hanno trascurato il loro lavoro per darci una mano e a cui abbiamo spesso rotto le scatole per superare limiti tecnici mai del tutto scomparsi; e poi l’incoraggiamento di Leo e dell’altro Andrea, quello importante, che hanno seguito con benevola distanza l’andamento dei lavori; e non dimentichiamo l’apporto di Piero e Luca che con i loro server hanno reso possibile la diffusione del sito oltre ogni immaginazione; e ancora: gli scritti di studiosi del fumetto e del fenomeno Ortolani che hanno impreziosito con i loro contributi il rilancio del sito: Sergio Algozzino, Daniele Barbieri, Max Brighel, Marco Pellitteri e altri che si sono impegnati a farlo in futuro; e buon ultimi i ringraziamenti a Egisto, che ha concesso la vetrina di RiminiComix per la prima presentazione ufficiale, con il prezioso contributo di Valentina.

Oggi debutta la versione 3.0 con le radici che affondano nel sito storico ma proiettato in un futuro che, speriamo, rinverdisca i fasti del passato che ci hanno fatto vincere numerosi riconoscimenti. I numeri di ciò che presentiamo oggi sono lusinghieri: 744 news suddivise in 16 categorie, 947 immagini, 304 commenti importati dal blog, 132 pagine statiche e 797 articoli nel catalogo.

Adesso il sito è qui, è qui per restare, e mentre ci chiedevamo se tutta questa fatica avesse avuto un senso, è arrivato il disegno di Leo Ortolani. Un muto ringraziamento che ci ha emozionati, commossi e lasciati senza fiato. Un’illustrazione che vale più di qualsiasi riconoscimento scritto. Non abbiamo parole abbastanza significative per sottolineare l’importanza di questo gesto e pertanto taciamo. Cliccate sull’immagine e godete a fondo delle sensazioni che vi trasmetterà.

La Official Rat-Man Home Page è più viva che mai. Ed è qui per restare.

11 pensieri su “Official Rat-Man Home Page 3.0

  1. DeborohWalker

    Con il rischio di sembrare il solito fan sfegatato privo di oggettività, devo ribadire che Leo rimane IL migliore.

    Comunque sto andando ora a vedere Capitan America al cinema, e avrò questo disegno nel cuore per tutto il film.

  2. Ultimus!

    Il più classico eroe della Marvel, che si miscela ad un giovane classico del fumetto italiano, per rendere saluto all’Ufficiale Pagina Internet di Rat-Man. Perchè anch’essa è diventata un classico.

  3. Pingback: Rat-cartoline a Lucca Comics : Official Rat-Man Home Page

  4. Pingback: L’anno che sta finendo… : Official Rat-Man Home Page

  5. Pingback: Le nuove Rat-Magliette | Official Rat-Man Home Page

Lascia un commento

O