Official Rat-Man Home Page

Intervista a Foschini sulla variant di Zerocalcare

BaoDopo la notizia che Leo Ortolani realizzerà la copertina per un’edizione variant del prossimo volume di Zerocalcare, abbiamo intervistato Michele Foschini che, assieme a Caterina Marietti, è a capo di Bao Publishing. Michele, oltre ad aver dato vita alla casa editrice di fumetti a nostro avviso più meritoria degli ultimi anni, cura anche il blog “I tipi di Bao” in cui, fra l’altro, dà conto delle scelte editoriali. Di seguito la nostra mini-intervista sulla variant ortolaniana del volume “L’elenco telefonico degli accolli” di Zerocalcare.

Com’è nata l’idea di una variant di un volume di Zerocalcare da affidare a Leo Ortolani?
Sapevo della reciproca stima tra i due autori, e avevamo voglia di vedere l’umorismo di Leo interpretare le atmosfere di quello di Zerocalcare.

Zerocalcare è stato coinvolto nella decisione?
Certo! Gli abbiamo chiesto se gli avrebbe fatto piacere, ma non era convinto che Leo avrebbe accettato. Lo abbiamo sorpreso!

Elenco_Zerocalcare

L’edizione regular del prossimo volume di Zerocalcare.

Cosa ne pensi di Leo Ortolani? Leggi Rat-Man?
Da sempre, da prima ancora che venisse pubblicato da Edizioni BD. E di Leo penso tutto il meglio possibile, è un amico prima ancora che un autore per il quale ho uno sconfinato rispetto.

La variant sarà disponibile esclusivamente sul sito Bao: non temete che questa scelta possa far storcere il naso a molti fan di Ortolani che acquistano i volumi in fumetteria?
Abbiamo un immenso rispetto tanto dei lettori quanto di chi gestisce le fumetterie, ma uno degli scopi di questa variant è anche quello di portare i lettori di Leo fin sull’uscio virtuale della nostra Casa editrice, quindi fino al nostro sito web.

Sono previsti altri volumi con variant ortolaniane?
Non ne abbiamo parlato, ma mai dire mai! Anche perché lavorare con Leo e Larry si sta rivelando molto piacevole, sono infinitamente professionali, oltre che umanamente piacevoli.

Dobbiamo aspettarci una versione di Cliff di Leo Ortolani sulla variant?
Non credo, perché l’interno del libro non sarà diverso dall’edizione regular e non avrebbe senso metterlo in copertina. Però il Cliff di Leo è buffissimo, prima o poi lo useremo!

Lascia un commento

O