Official Rat-Man Home Page

C’era una volta…

di Leo Ortolani
Nel marzo 2003, su Rat-Man Collection 35, viene proposta la seconda cronologia che vi proponiamo di seguito.
Anche questa, come la prima, non è da ritenersi definitiva.

«…Un re!» diranno in coro i miei piccoli lettori!
No. C’era una volta una piccola storia, intitolata RAT-MAN.
Poi la piccola storia è cresciuta, è diventata una serie a fumetti vera e propria e, come per magia, dal nulla (il mio cervello) è nato il cosiddetto “rat-universo”, con una propria “continuity” che, in quanto a rimaneggiamenti, incongruenze ed errori, non ha nulla da invidiare a quella Marvel!

Potevo forse lasciarvi in balia di questa saga in perpetua trasformazione, senza darvi uno strumento per mettere in ordine tutti gli avvenimenti?
Potevo. Ma dopo il secondo ginocchio spezzato, si diventa molto più malleabili e pieni di quell’iniziativa che prima, quando ancora non avevo aperto la porta ai due lettori grossi e con le mazze da baseball, un po’ mi mancava.
Quella che segue, quindi, è una cronologia di base degli avvenimenti narrati fino a oggi sulle pagine di RAT-MAN.
A fianco della cronologia, troverete l’indicazione dell’albo con gli eventi raccontati, sia esso un albo della collana regolare RAT-MAN COLLECTION (RMC) – diventata dal numero 16 semplicemente RAT-MAN (RM) – o un albo della ristampa TUTTO RAT-MAN (TRM).
Spero che questo piccolo schema sia utile a voi come lo è tuttora a me, che continuo a usarlo per cercare di fare meno errori possibile, senza riuscirci!
Buona lettura!

1927. Nasce il Pipistrello, il futuro Maestro di Rat-Man. Uno dei primi supereroi.

1935. Nasce Samuel Krik, futuro capitano della polizia della Città Senza Nome.

1945. Dopo la Seconda Guerra Mondiale, nascono i supereroi. Alcuni di loro formano la Squadra Segreta, guidata dal Pipistrello (RM 17).

1946. Nasce Janus Valker, la nemesi di Rat-Man.

1954. Il giovanissimo agente di polizia Krik partecipa a un’operazione per arrestare Boda Valker ma trova solo Janus, il figlio di 8 anni (RM 34).

1965. Ancora giovanissimo, Jan Valker è un brillante scienziato, nonché uno spietato killer al servizio del padre Boda e degli Uomini Ombra, che in segreto governano il paese (RMC 4/TRM 3). Jan studia il modo di replicare la mente umana, partendo dall’ipotesi che questa sia costituita da impulsi elettromagnetici e sia quindi registrabile su un supporto, come una serie di dati.
La Squadra Segreta si scioglie per non diventare uno strumento nelle mani del governo. Uno dei componenti, il Lupo, tradisce la Squadra e la sterminare in una trappola organizzata da Takros, un agente di Boda (RMC 3, 4; RM 17, 33, 34/TRM 3).
Nasce Tadeus Brakko, futuro ispettore di polizia e amico di Rat-Man.

1966. Lo scienziato Abbard propone la creazione di una Seconda Squadra Segreta con l’aiuto di un farmaco chiamato “Fattore Naturale”, in grado di potenziare le capacità di un uomo. Il progetto viene approvato da Boda e nascono i laboratori Altrove, dove lavorano i più brillanti scienziati del pianeta. Il progetto viene ribattezzato “Progetto Rinascita”.
Nell’ambito del progetto Valker ha il compito di creare – manipolando la mente di persone normali – i “supercattivi” contro i quali dovranno combattere i futuri eroi (RMC 4; RM 31/TRM 3).

1967. Il 4 ottobre nasce Deboroh La Roccia, il futuro Rat-Man. Non è un bambino intelligente, ma fondamentalmente è buono, ama i supereroi e sogna di diventare uno di loro.

1972. Il 4 marzo, Deboroh viene dimenticato dai genitori in un grande magazzino e finisce in orfanotrofio. L’unico suo amico è un orso di pezza, Piccettino (RMC 1; RM 29/TRM 1).

1975. Jan Valker, ingannato dal malvagio fratello Joba, crede di essere il padre di Deboroh e lo toglie dall’orfanotrofio, portandolo a vivere con sé (RM 29).

1978. Compaiono nuovi supereroi, emuli di quelli scomparsi. La gente li chiama “Uomini in Calzamaglia” perché non sono all’altezza dei primi (RM 17; RM 30).
Deboroh diventa amico di Tadeus Brakko ma alla fine i due si perdono di vista (RM 30).

1979. Jan Valker costringe Abbard a inserire Deboroh nel Progetto Rinascita, con il nome di Rat-Boy. Lo appoggia Kalissa, un’affascinante scienziata con cui Valker si sposa e per amore della quale cerca di sfuggire al destino che lo vuole successore di Boda alla guida degli Uomini Ombra (RMC 12; RM 31/TRM 7).

1980. Dopo un anno di allenamenti nasce la Seconda Squadra Segreta, composta da ragazzini orfani come Deboroh. Li guida il Lupo, unico sopravvissuto della vecchia squadra (RM 31, 32).

1980/1984. L’indifferenza con cui la gente segue le imprese della Seconda Squadra Segreta e degli altri Uomini in Calzamaglia annuncia la fine dell’epoca dei supereroi (RM 17, 32).

1984. Gli Uomini Ombra eliminano Boda, responsabile del fallimentare Progetto Rinascita. I laboratori Altrove vengono chiusi e Deboroh decide di abbandonare per sempre il ruolo di Rat-Boy (RMC 4; RM 33/TRM 3).
Anche Jan Valker cerca di sfuggire agli Uomini Ombra ma viene travolto dal suo oscuro destino dopo avere ucciso Joba in un sanguinoso confronto (RM 34).
Kalissa abbandona il marito portando con sé lo schema mentale di Deboroh, l’unico mezzo che Valker possiede per rintracciare il ragazzo (RMC 13; RM 34/TRM 8).
Il 9 novembre, Deboroh abbandona la Seconda Squadra Segreta e sale sul treno che lo porta alla Città Senza Nome, facendo perdere ogni sua traccia (RMC 4, 13; RM 34/TRM 3).

1984/1989. Deboroh cerca di guadagnarsi da vivere facendo diversi lavori ma finisce con l’indossare i panni di Marvelmouse lottando contro altri supereroi in disgrazia, in una serie di spettacoli avvilenti che lo vedono sempre sconfitto. Troverà aiuto in un misterioso vecchio chiamato “il Maestro” che gli insegnerà a diventare un vero supereroe e lo trasformerà in Rat-Man.
Il Maestro è in realtà il Pipistrello e scompare dopo essere stato raggiunto dal Guardiano, uno spietato robot creato da Valker per eliminare i supereroi. Iniziano così le avventure di Rat-Man nella Città Senza Nome (RM 17, 18, 19, 20).

1989. Rat-Man eredita le proprietà e la villa del Maestro, si trova un maggiordomo – Arcibaldo – e aiuta la polizia a salvare un orfano dalle mani del Buffone, il suo primo nemico (RMC 1/TRM 1).

1991. Rat-Man ha trasformato l’orfano nel supereroe Tòpin ma il duo non funziona e si scioglie subito (RMC 2/TRM 1).

1992. Rat-Man affronta un cyborg proveniente dal futuro, aiutato dal Rat-Man del 2002 (RMC 2/TRM 2)!

1992/1995. Krik diventa il nuovo capitano della polizia.

1995. Rat-Man si scontra con il Ragno e con il Redactor, una micidiale creatura agli ordini di Valker, programmata per eliminare il Ragno (RMC 1/TRM 1).

1996. Rat-Man ritrova Denam, uno degli scienziati di Altrove, che lavora alla creazione della razza dei “vegetoidi”. Rat-Man si innamora di Thea, la “figlia” di Denam, che lo aiuta a fermare i folli piani del padre. Thea muore, lasciando nel cuore di Rat-Man un vuoto incolmabile (RMC 1/TRM 1).
Rat-Man aiuta l’ispettore Brakko a fermare la Gatta. I due vecchi amici non si riconoscono. I ricordi di Rat-Man sono stati cancellati da Valker nel 1984 e Brakko non sa chi ci sia, sotto la maschera da topo (RMC 2/TRM 2).
Rat-Man affronta un torrone assassino (RMC 3/TRM 2).
Rat-Man affronta la minaccia spaziale di Cosmicus (RMC 3/TRM 2).
Abbard viene ucciso e Rat-Man ritorna nella Seconda Squadra Segreta, minacciata di morte dal Buffone e dal suo complice… Tòpin (RMC 3/TRM 1)!
Valker vuole creare la Terza Squadra Segreta e si serve del Buffone per eliminare la Seconda. Valker viene fermato e tutti i membri della Seconda Squadra Segreta scoprono di non essere orfani ma di essere stati sottratti alle loro famiglie da Abbard. Tutti vi fanno ritorno, tranne Rat-Man (RMC 4/TRM 3).

1997. Valker cerca informazioni su Rat-Man. Sente che in qualche modo rappresenta una minaccia per l’organizzazione degli Uomini Ombra (RMC 6/TRM 4).
Rat-Man fronteggia l’Incredibile Ik, una creatura dalle origini sconosciute, sfuggita a un laboratorio dove lavorano alcuni degli scienziati del vecchio Progetto Rinascita (RMC 5/TRM 4).
Rat-Man viene chiamato in Giappone per guidare il gigantesco robot Ratzinga (RMC 7/TRM 5).

1998. Nel 1995, Valker cerca di aprire un varco attraverso le dimensioni e inavvertitamente provoca l’arrivo del Ragno nella nostra. Tre anni dopo, per la presenza di questo elemento estraneo, le diverse realtà cominciano a collassare e un gruppo di sincronauti cerca il Ragno per ricucire lo strappo. Ricollocando il Ragno nel suo universo, Rat-Man rimetterà le cose a posto, o quasi (RMC 5, 6, 7/TRM 4, 5).
Rat-Man aiuta Mister Zero, capo di una rete di spionaggio a servizio del paese, a fermare la Geode, un’organizzazione terroristica mondiale composta da geologi e decisa a conquistare il mondo (RMC 8/TRM 5).

1999. Grazie allo schema mentale di Deboroh, Kalissa rintraccia il supereroe e lo clona, creando così una specie di soldato immortale, sostituibile e riutilizzabile, per lottare contro gli Uomini Ombra. Nel progetto sono coinvolti anche gli altri scienziati che lavoravano sul Progetto Rinascita.
Quando il clone numero 6 aiuta Rat-Man a scappare, Kalissa cerca l’aiuto di suo marito Jan Valker, che non vede da quindici anni, per continuare la sua guerra. Ma Kalissa e gli altri scienziati ignorano che adesso Valker ha preso il posto di suo padre ed è a capo degli Uomini Ombra, gli stessi che stanno cercando di distruggere (RMC 11, 12, 13/TRM 7,8).
Rat-Man viene portato sulla luna perché le sue storie sono politicamente scorrette. In questo carcere di massima sicurezza dovrà subire i tagli della censura (RMC 14/TRM 8).
Rat-Man è completamente succube di internet e dei siti per adulti. Dentro di sé cerca di colmare il vuoto lasciato da Thea (RMC 15/TRM 9).

2000. Rat-Man vince una crociera sulla stessa rotta del Titanic, facendo la stessa fine (RM 16/TRM 9).
Rat-Man va all’inferno, dove incontra l’anima di Jan Valker (RM 21).

2001. Rat-Man rinuncia alla saggezza, come peraltro il resto dell’umanità (RM 22).
Clara, moglie infedele di Brakko e tuttavia innamorata del marito, aspetta un figlio. Non si sa di chi sia (RM 22).
Rat-Man cade nella trappola della Gatta, l’incarnazione del desiderio, e viene salvato da Brakko e da Cinzia, il transessuale platinato innamorato di lui. Nel cuore di Rat-Man c’è sempre Thea (RM 23, 24, 25).
Brakko sta per diventare padre e decide di passare più tempo con la famiglia, anziché con l’amico Rat-Man. Rat-Man, geloso di questo figlio non ancora nato, entra a fare parte di un’altra famiglia, quella degli Ex-Men. Alla fine i due amici si riconciliano e attendono insieme la nascita di Junior Brakko (RM 27).

2002. Rat-Man, invidioso del successo dell’Uomo Ragno e degli altri supereroi, cerca di diventare famoso e cade nella rete del Ragno, da cui lo salva il Cacciatore, un personaggio sfuggito alle false lusinghe del successo (RM 35).

2047. Rat-Man ha 80 anni. È solo e dimenticato da tutti (RMC 10/TRM 6).

leo

6 pensieri su “C’era una volta…

Lascia un commento

O