Official Rat-Man Home Page

Focus 6

La Gatta!

Pubblicato su…

  • Rat-Man 4 – Mag. 1996
  • Rat-Man Collection 2 – Giu. 1997
  • Rat-Man il grande – Giu. 1998
  • Tutto Rat-Man 2 – Apr. 2002
  • I classici del fumetto di Repubblica 18 – Giu. 2003
  • Rat-Man Color Special 2 – Set. 2004

La Città senza Nome è scossa da una serie di omicidi compiuti dalla Gatta, femme fatale che seduce gli uomini per poi divorarli. Brakko e Rat-Man si recano in un night per catturare la criminale, che riesce però a fuggire prendendo in ostaggio il supereroe. Arrivati in un motel, la Gatta affitta una camera e lega Rat-Man al lavandino, mentre si prepara per accogliere la sua prossima vittima. Un agente in borghese entra nella stanza fingendosi interessato alla donna, ma quando Rat-Man fa saltare la copertura del poliziotto, la Gatta mostra il suo vero aspetto da demone e attacca l’uomo. La polizia interviene giusto in tempo per fermare la Gatta, che viene portata via dai Guardiani.

Rat-Man Color Special 2

Incursione di Rat-Man nel noir più torbido e morboso, “La Gatta” è una storia che è stata particolarmente apprezzata dai fan, al punto da convincere Leo a realizzare 5 anni dopo un calendario e una trilogia dedicata al personaggio, nella quale saranno approfonditi elementi qui solamente accennati: il potere delle tette.

Copertina – Il disegno della copertina di Rat-Man Color Special 2 è ispirato allo stile  di Alfons Mucha, artista moravo considerato uno dei massimi esponenti dell’Art Nouveau.

Pag. 4 – Prima apparizione di Brakko, ispettore di polizia ed amico di Rat-Man. Il personaggio di Brakko è ispirato all’attore Danny Glover, celebre per il ruolo di poliziotto nella serie di film “Arma letale”. Brakko è stato concepito come un personaggio serio, ma basteranno un paio di apparizioni perché anche lui mostri tutta la sua stupidità.

Pag. 8 – L’insegna del night indica “Trilly”, mentre a pagina 4 e a pagina 11 il locale si chiama “Little Trilly”.

Pag. 16 – In questa pagina ci viene mostrato per la prima volta il vero aspetto della Gatta. Il significato delle frasi “…non è ancora il momento di ricongiungersi alle sorelle…” e “…per Tefnut!” è oscuro, ma sarà rivelato dopo 4 anni in “Trappola seducente” e nella trilogia della Gatta.

Pag. 21 – “Kommen sie” pronunciato nella prima vignetta, significa “Entrino pure!”.
La frase “Ce l’avevo quasi fatta… Solo un uomo ancora… Soltanto una…” si riferisce al fatto che alla Gatta serviva solo un altro uomo per accrescere la su potenza. Nella successiva trilogia della Gatta la protagonista dovrà riprendere il processo di potenziamento interrotto in questa storia.

Pag. 23 – Nella prima vignetta, oltre ai guardiani vestiti di nero, compaiono due individui in una tuta particolare: chi saranno mai? Si tratta dei protagonisti di una storia di Leo mai pubblicata, molto kirbyana, nata come pilot di una serie intitolata “I guardiani”. Quasi a modello di telefilm come Agente Speciale o X-Files, i due protagonisti sono persone che vivono una doppia vita, da persone normali e da guardiani. Tuttavia, quando sono nella vita normale non sanno di essere agenti speciali, e quando sono agenti speciali sanno di avere anche una vita normale, ma non sanno quale essa sia. L’organizzazione per cui lavorano i guardiani li preleva giusto il tempo per fare risolvere loro un caso, mettendoli in modalità “guardiani”, poi li riporta in modalità “vita normale”. Questo avrebbe dato un sacco di spunti, visto che i due protagonisti (in realtà Leo e una sua ex ragazza dai capelli rossi) non sanno nemmeno che tipo di rapporto hanno, al di fuori della loro esistenza da guardiani. È chiaro che potrebbero piacersi, ma magari “fuori da lì” sono sposati con altri…
I nomi in codice dei due sono “Alce” (per Leo) e “Orsa” (per la ragazza) e la prima storia li vedeva proprio alle prese con un prototipo della Gatta.
La battuta nella terza vignetta invece è il primo intervento nel quale i personaggi di Rat-Man sono consci di essere all’interno del fumetto; anche se qui è solo una gag, situazioni come queste col tempo si moltiplicheranno fino ad arrivare alla quadrilogia metafumettistica nota come “Il classico del fumetto”.


Personaggi

  • Gatta
    Affascinante donna che compie omicidi seducendo gli uomini per poi divorarli. Mentre sta scappando da un night viene raggiunta da Brakko e Rat-Man e fugge da una sparatoria portando con sé il supereroe in ostaggio. Trovato rifugio in un motel, affitta una stanza e si prepara per sedurre la sua prossima vittima; poco dopo viene raggiunta dall’agente Monroe con il quale ingaggia un combattimento dopo che Rat-Man ha fatto saltare la sua copertura. La Gatta sembra avere la meglio grazie al suo aspetto demoniaco, ma la polizia la blocca e la trascina via con l’aiuto dei Guardiani.
  • Rat-Man
  • Brakko
  • Monroe
    Agente di polizia che si introduce nella stanza del Motel per poter catturare la Gatta. Quando Rat-Man fa saltare la copertura, Monroe si vede costretto a combattere contro la forma demoniaca della Gatta e anche se sta per avere la peggio, verrà tratto in salvo dalla polizia.
  • Arcibaldo

Locations

  • Night “Litlle Trilly”
  • Strade e vicoli della Città senza Nome
  • Motel
  • Giappone
  • Germania